HomeDesignExpo 2020 Dubai, i-Mesh veste la promenade

Expo 2020 Dubai, i-Mesh veste la promenade

i-Mesh ha creato un nuovo tessuto, innovativo e sostenibile, per l'architettura, con il quale ha realizzato la copertura della promenade di Expo 2020 Dubai, in programma dal 1 ottobre 2021 al 31 marzo 2022.

La giovane azienda marchigiana i-Mesh ha realizzato la copertura della promenade di Expo 2020 Dubai, lunga 2,7 chilometri, per un totale di 52.500 mq, con un tessuto tecnico per l’architettura realizzato in Italia.

Una grande copertura retrattile di design, leggera e robusta al tempo stesso, realizzata grazie alle soluzioni di alta ingegneria e alle avanzate tecnologie adottate, che è anche riutilizzabile. Quando l’Esposizione Universale sarà terminata, una parte del materiale utilizzato resterà come installazione permanente, mentre altre parti saranno riutilizzate in altri contesti cittadini, per una logica “zero sprechi“.

Le coperture i-Mesh, in Expo 2020 Dubai, progettate dallo studio tedesco Werner Sobek, che ha scelto questo prodotto made in Italy per il progetto, proteggono dal caldo durante il giorno, sono uno schermo di proiezione durante la notte e presentano un tessuto caratterizzato dai motivi di una moderna Mashrabiya, lo schermo traforato utilizzato nell’architettura dei Paesi arabi.

Il materiale tessile è high-tech e green, dai risultati sostenibili, performanti e versatili per il clima locale. i-Mesh ha infatti superato il test di resistenza a una tempesta di sabbia, rimanendo intatto e, inoltre, è pensato per una soft architecture: spazi inclusivi e accoglienti che seguono le esigenze delle persone.

Infine, i-Mesh è un prodotto tecnico brevettato, composto da due elementi, che può essere installato e smontato con facilità, sia all’esterno che all’interno, perché realizzato esclusivamente in pannelli su misura, in ottica zero waste, per un prodotto circolare ma anche ampiamente personalizzabile.

Copertura i-Mesh per Expo 2020 Dubai
Copertura i-Mesh per Expo 2020 Dubai

1,000FansLike
1,000FollowersFollow