HomeDesignModulnova: la nuova cucina Blade Lab

Modulnova: la nuova cucina Blade Lab

Un nuovo ambiente cucina che si sviluppa su linee essenziali e volumi netti, e rispecchia la versatilità e la modularità dei sistemi Modulnova.

 

Modulnova, azienda specializzata nella produzione di cucine di design, bagni e soggiorni, presenta un nuovo ambiente cucina che coniuga Blade, il programma con anta in alveolare di alluminio, Blade Lab, caratterizzato dall’anta in pietra, lavorata con un processo brevettato.

Il progetto, dei designer Carlo Presotto e Andrea Bassanello, si sviluppa su linee essenziali e volumi netti, e rispecchia la versatilità e la modularità dei sistemi Modulnova. Inoltre, presenta anche diversi programmi di rivestimento delle pareti, con ante terra-soffitto che integrano arredi e volumi per creare nuovi spazi.

L’isola centrale, attrezzata con i piani cottura, è composta da due blocchi interi in pietra Graphite Raw che poggiano l’uno sull’altro in modo sfalsato. Le ante, della stessa finitura in pietra, nascondono invece ampi spazi contenitore.

La caratteristica principale del progetto sono le ante in pietra Blade Lab, dallo spessore di 15 mm, rese leggere e versatili in cucina grazie alla particolare lavorazione che le rende adatte sia per i cassettoni che per le ante  battenti.

Blade Lab Kitchen
Blade Lab Kitchen

La dotazione funzionale e operativa è contenuta nel sistema Ghost: una parete attrezzata con ante, del programma Blade, in finitura Anthracite Dust, che accoglie le basi in marmo Graphite, adibite a zona lavaggio, e gli eleganti pensili Float con cornice in ferro e anta in vetro bronze; la parte tecnica è nascosta da un sistema di pannelli avanzati.

Le ante, inoltre, sono prive di maniglie e dotate di innovativo meccanismo di chiusura e apertura, e, da chiuse, trasformano la parte contenitiva in una parete arredata, liberando spazio per basi, pensili o mensole. A completare la dotazione: colonne con i forni, dispensa e frigoriferi

Infine, la boiserie con colonne a tutta altezza in metallo e finitura Dust rende l’ambiente esclusivo, versatile e personalizzabile tra tutte le finiture del materiale che si vuole applicare, mentre il rivestimento può essere fissato al muro oppure avanzano di 5 cm, con la possibilità di inserire tagli luminosi.

.

 

1,000FansLike
1,000FollowersFollow