HomeDesignParquet, cinque consigli per prendersene cura

Parquet, cinque consigli per prendersene cura

I suggerimenti degli artigiani norvegesi di Boen per la cura del parquet

Il parquet è una delle pavimentazioni più longeve ma anche più delicate. Il legno, oltre a creare negli ambienti un’atmosfera calda e avvolgente, ha una vita molto lunga e spesso presenta i segni del tempo.

La sua bellezza può essere conservata, come indicato dagli artigiani di Boen, antica azienda norvegese di parquet, grazie a semplici accorgimenti quotidiani.

I cinque consigli per la cura del parquet

  1. Togliere le scarpe
    L’ideale, per mantenere curato il parquet, sarebbe togliere le scarpe all’entrata e camminare sul legno a piedi nudi.
  2. Feltrini anti-sgraffi
    Per evitare graffi e abrasioni accidentali sulla superficie del legno si possono applicare feltrini sotto le gambe di tavoli e sedie.
  3. Pulizia veloce
    Se un liquido cade sul parquet la miglior opzione è quella di asciugarlo subito, per evitare che il legno lo assorba.
  4. Delicatezza
    Per la pulizia regolare del parquet è consigliato l’utilizzo di un panno umido e un detergente delicato, meglio se neutro e specifico. Sono invece da evitare prodotti aggressivi, come alcool o candeggina.
  5. Pulizia mirata
    Per il mantenimento del parquet è necessario prestare attenzione alle zone di maggior utilizzo o quelle più esposte a bambini o animali, passandole con particolare attenzione con un panno umido.
Boen, parquet a tre strati in rovere con incastro 5g click

1,000FansLike
1,000FollowersFollow